Organizzazione

Ristoranti per matrimoni a Milano: come scegliere il buffet

Set 18, 2015 SposarsiaMilano

Il banchetto nuziale da condividere assieme agli amici e ai parenti è un momento molto divertente e, diciamocelo, molto godereccio. A chi non piace gustare dell’ottimo cibo, in compagnia di un bel calice di vino e dell’amore delle persone più care?

Il ricevimento e il relativo pranzo o la relativa cena sono sempre caratterizzati da piatti deliziosi, da un’abbondanza abbastanza marcata e da innumerevoli brindisi all’amore degli sposi. Se gli invitati sono un numero molto importante, però, i prezzi inevitabilmente tendono a salire: ecco che, allora, per il ricevimento del proprio matrimonio si può ricorrere a un più semplice buffet, che sia gustoso, di qualità e azzeccato.

Il buffet è sicuramente molto più informale, rispetto al classico banchetto nuziale dove tutti stanno seduti al proprio posto aspettando il brindisi o il terzo primo piatto del menù: generalmente a un buffet si sta in piedi, si cammina con il proprio piatto in mano da riempire con gli stuzzichini e le pietanze desiderate. Un’idea per scegliere il buffet, per non rischiare di compromettere gli abiti degli ospiti con macchie catastrofiche, è quella di optare per pietanze facili da prendere con le mani, organizzate in piccole porzioni, magari con degli stuzzicadenti per afferrarli con più facilità.

Ma che cibi prediligere? Scegliere di offrire ai propri ospiti una sorta di banchetto a tapas è molto intelligente: le tapas sono gli aperitivi spagnoli che, assieme a un cocktail, propongono piatti tradizionali ma in versione mignon. Il consiglio sulle pietanze da prediligere che possiamo darvi, è di stare su cibi non conditi o comunque difficili da mangiare in piedi: formaggi, salumi, pizze e pizzette, gamberetti o bicchieri con cocktail di gamberi.

Un’idea per organizzare i piatti e il buffet è quella di suddividere diversi tipi di pietanze su più tavoli: potreste adibire un tavolo agli antipasti e agli stuzzichini, un tavolo ai piatti a base di pesce, uno per quelli a base di carne e così via.

Per quanto riguarda il dolce, è possibile optare per un’alternativa alla classica torta nuziale, anche se per molte coppie rimane comunque un must. Potreste, tuttavia, scegliere di dedicare un intero tavolo a monoporzioni di millefoglie o red velvet oppure scegliere dei piccoli cupcakes decorati a dovere, in onore di un giorno così importante.

Con questi piccoli consigli su come scegliere il buffet per il banchetto nuziale, il successo è assicurato!